Casa Smart
Cosa significa avere una casa intelligente

Si sente sempre più spesso parlare di casa smart. Ma che cos’è una casa smart? Intelligente?
Per capire meglio come funziona una casa smart, vediamo come funziona una casa tradizionale.
In una casa tradizionale i servizi essenziali dei comfort quotidiani sono svolti da specifici impianti, indipendenti fra loro: in casa abbiamo l’impianto di riscaldamento, l’impianto idrico, l’impianto elettrico, la linea telefonica o la postazione WiFi e tutta una serie di elettrodomestici che ci facilitano la vita.
Ognuno di questi è un’unità a sé stante, con una precisa serie di comandi in un punto preciso della casa.
La casa smart differisce da quella tradizionale proprio a partire dall’impiantistica: in una casa smart ogni impianto è progettato per comunicare con l’altro e tutti insieme con noi, da un unico punto dal quale è possibile monitorare, regolare, programmare, impostare tutte le funzioni della casa.
In pratica: tramite un segnale WiFi siamo in grado di avere il pieno controllo su tutti gli impianti e gli elettrodomestici di casa. Tramite delle app da installare su tablet e smartphone si possono gestire i servizi ed i relativi consumi di tutta la casa.

Riscaldamento e climatizzazione: dal nostro smartphone possiamo gestire l’accensione e lo spegnimento degli impianti di riscaldamento o climatizzazione e monitorare i consumi in tempo reale. I vantaggi di questo utilizzo sono enormi: possiamo risparmiare attivando il sistema solo quando è necessario e in maniera controllata e lo possiamo monitorare in ogni momento, in modo da notare anche eventuali anomalie nell’impianto e quindi correggerle evitando sprechi di energia.

Impianto elettrico: sempre da remoto si possono controllare tutte quelle unità che hanno bisogno di elettricità per funzionare, a partire dalle luci. Possiamo scegliere allo stesso momento quali luci tenere accese e quali spente e persino di controllare se abbiamo spento tutto dopo essere usciti, controllando in maniera molto pratica la app. Anche questo consente notevoli risparmi nei consumi energetici.

Ma non solo: possiamo anche controllare gli impianti audio e video e creare dei sistemi personalizzati per la musica, il cinema e la tv.

Impianto idrico: esiste la possibilità di installare miscelatori intelligenti, con i quali possiamo comunicare a distanza, programmandone la temperatura alla quale vogliamo che ci facciano trovare l’acqua. Possiamo anche controllare il flusso dell’acqua, attivando lo spegnimento automatico del miscelatore: impostiamo noi il tempo massimo, ad esempio 30 secondi e dopo tale lasso di tempo il getto si interrompe automaticamente. In questo modo si interviene attivamente su un problema di consumi molto importante: quello dell’acqua.

Impianto di sicurezza: avere a disposizione la possibilità di tenere sotto controllo la propria abitazione anche in nostra assenza ci dà sicuramente una maggiore sicurezza. Questo ci protegge da eventuali intrusioni, ma anche da tutta una serie di inconvenienti imprevisti che si possono verificare, come perdite d’acqua e incendi.

Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
pitagora@studiopitagora.net