Energia solare
Ad Abu Dhabi uno dei maggiori progetti al mondo

Gli Emirati Arabi Uniti – UAE – stanno muovendo i primi passi verso la produzione di energia pulita e a basso costo, sfruttando la maggiore risorsa che il territorio emiratino possiede, ovvero il sole. L’energia pulita, ad Abu Dhabi e in tutti gli Emirati Arabi, è quella solare.

I progetti che sono alla base di questa evoluzione economica e ambientale degli Emirati Arabi sono giganteschi: si tratta, in particolare, di due progetti, uno già partito e uno in partenza a breve, in grado di fornire energia elettrica pulita, a basso costo e sicura a tutta la popolazione del Paese, secondo quanto stabilito dalla Energy Strategy 2050.

Il primo impianto fotovoltaico di dimensioni gigantesche è quello Noor, da 1,2 gigawatt, la cui costruzione è partita lo scorso anno.
A questo impianto ne verrà affiancato un altro, la cui produzione di elettricità sarà quasi il doppio: per l’impianto che verrà costruito nella regione di al-Dhafra si prevede una produzione di 2 gigawatt.
Questo nuovo gigantesco impianto avrà dimensioni pari a più di 4200 campi da calcio e sarà in grado di fornire energia elettrica pulita e basso costo a 110.000 famiglie.
Il valore complessivo dell’investimento per la realizzazione di questo mastodontico progetto è di circa 200 miliardi di dollari e non mancano gli investitori per farlo decollare. Si tratta, adesso, solo di coordinare i vari aspetti della realizzazione del progetto in toto, quali il finanziamento, la costruzione, la gestione e la manutenzione.
Ad ogni modo, si prevede un inizio lavori a breve, mentre la fine lavori è stata stimata per il 2022.

Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
pitagora@studiopitagora.net