MISURE COVID 1 FEBBRAIO: aggiornamenti sul green pass, nuovi obblighi e sanzioni

Da oggi 1° febbraio partono le nuove misure decise dal Governo in tema di Covid-19.

Innanzitutto, scatta l’obbligo di esibire il Green pass base (che si ottiene cioè con il solo tampone) per entrare nei principali uffici e attività − poste, banche e librerie comprese.

Resta invece consentito il libero accesso, tra gli altri, nei negozi di generi alimentari, in quelli per la vendita del cibo per gli animali domestici, nei distributori di carburante, nei negozi di vendita di articoli igienico-sanitari, in farmacie, parafarmacie e ottici, nelle edicole all’aperto.

Scatta da oggi anche l'obbligo di vaccinazione per gli over 50 e le conseguenti sanzioni per gli inadempienti a tale obbligo.
Nello specifico, le multe riguarderanno chi non ha iniziato il ciclo primario, chi dopo la prima dose non ha fatto il richiamo e chi, dopo la seconda, non ha fatto il booster.
Gli inadempienti avranno 10 giorni di tempo dall’avviso di mancata vaccinazione per comunicare alla Asl eventuali certificati che attestino la loro condizione di esentati dall’obbligo. Se la Asl non confermerà, l’Agenzia delle entrate trasmetterà entro 180 giorni l’avviso di addebito.

A partire dal 15 febbraio, infine, gli over 50 dovranno esibire il Green pass rafforzato – detto anche Super Green pass− per poter accedere ai posti di lavoro.

Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
pitagora@studiopitagora.net