NORMA CEI 64-8: i principali cambiamenti

Lo scorso 1 dicembre è entrata in vigore l’ottava edizione della Norma CEI 64-8, che precisa i requisiti per la progettazione e la realizzazione di un impianto elettrico utilizzatore di bassa tensione e costituisce il riferimento normativo CEI per eseguire impianti elettrici a regola d’arte, come espressamente richiesto dalla Legge 186/68 e dal DM 37/08 sulla sicurezza degli impianti tecnici all’interno degli edifici.

A nove anni dalla pubblicazione dell’ultima edizione, l’edizione 2021 integra tutte le varianti che si sono succedute nel frattempo, oltre a diversi nuovi contenuti.
Le principali novità riguardano:

  • Aggiornamento con prescrizioni antincendio, in allineamento al Codice di prevenzione Incendi dei Vigili del Fuoco

  • Revisione sulle prestazioni degli impianti negli ambienti residenziali (capitolo 37)

  • Modalità sulle verifiche iniziali e periodiche degli impianti elettrici (parte 6)

  • Efficienza energetica degli impianti elettrici (parte 8.1)

  • Introduzione agli utenti attivi di bassa tensione − detti “Prosumer”, cioè produttori e consumatori (nuova parte 8.2)


La nuova versione infine riporta, al termine degli articoli di norma e quando ritenuto opportuno, interpretazioni e commenti alle prescrizioni normative, facendo particolare riferimento alla loro applicazione in Italia.

Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
pitagora@studiopitagora.net