Verifica Sistemi di Rivelazione Incendi

Gli impianti di rivelazione, segnalazione e allarme d’incendio sono disciplinati dalla norma UNI 9795 per quanto riguarda la progettazione e installazione, e dalla norma UNI 11224 per quanto riguarda la verifica e la manutenzione.
La nuova edizione della norma UNI 11224, pubblicata nel 2019, ha introdotto alcune modifiche significative.
Innanzitutto, ha introdotto il concetto di anzianità dell’impianto, ovvero il numero di anni intercorsi dalla consegna formale dell’impianto o dalla sua sostituzione/revisione, che generalmente coincide con la data della Dichiarazione di Conformità (DICO).
L’anzianità dell’impianto può inoltre ripartire da zero, in caso di sostituzione o revisione totale dell’impianto.
L’altra importante modifica introdotta dalla norma riguarda i controlli periodici, che sono da effettuare in relazione all’anzianità dell’impianto:

  • Impianti di età inferiore o uguale a 6 anni: controllo totale nel giro di due anni

  • Impianti di età compresa tra i 7 e i 12 anni: controllo totale nel giro di un anno

  • Impianti di età superiore a 12 anni: controllo totale nel giro di un anno; inoltre, nel giro di 6 anni l’impianto deve essere stato revisionato o sostituito integralmente, oppure sottoposto a prova reale


I tecnici di Pitagora sono a disposizione per effettuare sopralluoghi e valutazioni sui controlli necessari per la messa in conformità dell’impianto.

Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
pitagora@studiopitagora.net