In conformità a quanto previsto dalle normative specifiche inerenti la prevenzione incendi, gli impianti fissi o mobili, automatici o manuali, nonché tutti gli altri sistemi di protezione attivi e passivi, atti alla protezione delle persone, devono essere soggetti a collaudi. Quest'ultimi devono essere effettuati da tecnici specializzati ed abilitati, sia prima della messa in esercizio dell'attività, che periodicamente, come in occasione del rinnovo del Certificato Prevenzione Incendi.

L’esperienza e la qualifica dei nostri tecnici è tale da poter svolgere collaudi tecnici su differenti impianti antincendio.

Collaudo e verifica impianti e sistemi di protezione antincendio

Gli enti pubblici o le aziende private, titolari o responsabili di attività, locali, depositi, o impianti pericolosi, devono presentare i propri progetti a esame preventivo del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, oltre ad essere sottoposti a visita di controllo, al fine del rilascio del Certificato di Prevenzione Incendi (CPI).
In conformità a quanto previsto dalle normative specifiche inerenti la prevenzione incendi, gli impianti fissi o mobili, automatici o manuali, nonché tutti gli altri sistemi di protezione attivi e passivi, atti alla protezione delle persone, devono essere soggetti a collaudi. Quest'ultimi devono essere effettuati da tecnici specializzati ed abilitati, sia prima della messa in esercizio dell'attività, che periodicamente, come in occasione del rinnovo del Certificato Prevenzione Incendi.

L’esperienza e la qualifica dei nostri tecnici è tale da poter svolgere collaudi tecnici su differenti impianti antincendio.
Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
pitagora@studiopitagora.net