Il percorso formativo di suddetto corso costituisce la preparazione alla gestione tecnologica e organizzativa delle piscine natatorie; è rivolto a chi è effettivamente il responsabile dell’impianto piscina e allo stesso tempo è colui che materialmente effettua le manutenzioni e verifica lo stato dell’impianto stesso.

La formazione consiste in un corso teorico di una durata di 38 ore, alla fine del quale è previsto un test scritto.

La frequenza al corso determina una validità di 5 anni, al termine dei quali dovrà essere svolto un aggiornamento della durata di 10 ore.

Corso Responsabile e Addetto impianti tecnologici Piscina

Il corso per Responsabile e Addetto agli impianti tecnologici piscina è un corso regionale a tutti gli effetti, in quanto normato a livello regionale dall'Accordo Stato Regioni 16/01/2003 sugli aspetti igienico sanitari per le piscine ad uso natatorio, dall'Accordo Stato Regioni 13/01/2005 (Linee Guida sulla legionellosi per strutture turistico ricettive e termali), dalla L.R. 8/2006, dal Regolamento attuativo della L.R. 8/2006 approvato con DPGR 23/R/2010, dal DGR 235/2011e dal DGR 607/2012.
Il percorso formativo di suddetto corso costituisce la preparazione alla gestione tecnologica e organizzativa delle piscine natatorie; è rivolto a chi è effettivamente il responsabile dell’impianto piscina e allo stesso tempo è colui che materialmente effettua le manutenzioni e verifica lo stato dell’impianto stesso.

La formazione consiste in un corso teorico di una durata di 38 ore, alla fine del quale è previsto un test scritto.

La frequenza al corso determina una validità di 5 anni, al termine dei quali dovrà essere svolto un aggiornamento della durata di 10 ore.
Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
pitagora@studiopitagora.net