Il percorso formativo di suddetto corso costituisce la preparazione alla gestione tecnologica e organizzativa delle piscine natatorie.

E’ possibile svolgere 3 tipologie di formazione, in base al “ruolo” all’interno dell’attività:

FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER RESPONSABILE DELLA PISCINA - ADDETTO AGLI IMPIANTI TECNOLOGICI
Il corso per Responsabile della piscina - addetto agli impianti tecnologici è rivolto a chi è effettivamente il responsabile dell’impianto piscina e allo stesso tempo è colui che materialmente effettua le manutenzioni e verifica lo stato dell’impianto stesso.
La formazione consiste in un corso teorico di una durata di 38 ore. A fine corso è previsto un test scritto e simulazioni/prove pratiche.
!!! Se all’interno di un’attività il responsabile si distingue dall’addetto dovranno essere svolti formazioni specifiche per il ruolo ricoperto.

FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER RESPONSABILE DELLA PISCINA IMPIANTI TECNOLOGICI
Il corso per Responsabile della piscina impianti tecnologici è rivolto a chi è effettivamente il responsabile dell’impianto piscina.
La formazione consiste in un corso teorico di una durata di 30 ore. A fine corso è previsto un test scritto e simulazioni/prove pratiche.
FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER ADDETTO AGLI IMPIANTI TECNOLOGICI PISCINA
Il corso per Addetto agli impianti tecnologici è rivolto a chi materialmente effettua le manutenzioni e verifica lo stato dell’impianto.
La formazione consiste in un corso teorico di una durata di 20 ore. A fine corso è previsto un test scritto e simulazioni/prove pratiche.

La frequenza ai corsi sopra riportati determina una validità di 5 anni. Al termine di questi dovrà essere svolto un aggiornamento.

Corso Responabile e/o Addetto Impianti Piscina

Il corso Piscine è un corso regionale a tutti gli effetti in quanto è normato a livello regionale.

- Accordo Stato/regioni 16/01/2003 sugli aspetti igienico sanitari per le piscine ad uso natatorio - Accordo Stato/Regioni 13/01/2005 Linee Guida sulla legionellosi per strutture turistico ricettive e termali - LR 09/03/2006 n.8 - Regolamento attuativo della L.R. 8/2006 approvato con DPGR del 05/03/2010 n. 23/R -DGR 235 del 11.4.2011-DGR 607 del 10/07/2012.
Il percorso formativo di suddetto corso costituisce la preparazione alla gestione tecnologica e organizzativa delle piscine natatorie.

E’ possibile svolgere 3 tipologie di formazione, in base al “ruolo” all’interno dell’attività:

FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER RESPONSABILE DELLA PISCINA - ADDETTO AGLI IMPIANTI TECNOLOGICI
Il corso per Responsabile della piscina - addetto agli impianti tecnologici è rivolto a chi è effettivamente il responsabile dell’impianto piscina e allo stesso tempo è colui che materialmente effettua le manutenzioni e verifica lo stato dell’impianto stesso.
La formazione consiste in un corso teorico di una durata di 38 ore. A fine corso è previsto un test scritto e simulazioni/prove pratiche.
!!! Se all’interno di un’attività il responsabile si distingue dall’addetto dovranno essere svolti formazioni specifiche per il ruolo ricoperto.

FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER RESPONSABILE DELLA PISCINA IMPIANTI TECNOLOGICI
Il corso per Responsabile della piscina impianti tecnologici è rivolto a chi è effettivamente il responsabile dell’impianto piscina.
La formazione consiste in un corso teorico di una durata di 30 ore. A fine corso è previsto un test scritto e simulazioni/prove pratiche.
FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER ADDETTO AGLI IMPIANTI TECNOLOGICI PISCINA
Il corso per Addetto agli impianti tecnologici è rivolto a chi materialmente effettua le manutenzioni e verifica lo stato dell’impianto.
La formazione consiste in un corso teorico di una durata di 20 ore. A fine corso è previsto un test scritto e simulazioni/prove pratiche.

La frequenza ai corsi sopra riportati determina una validità di 5 anni. Al termine di questi dovrà essere svolto un aggiornamento.
Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
pitagora@studiopitagora.net