Qualora dalla valutazione dei rischi generali, emerga la presenza in atmosfera di polveri e pertanto una particolare esposizione del lavoratore, è necessario procedere ad una specifica analisi al fine di determinare le caratteristiche chimico fisiche così da poterne determinare la pericolosità e procedere con l’elaborazione di uno specifico documento di valutazione del rischio supportato anche da prove e campionamenti strumentali. Contestualmente dovranno essere individuate procedure di lavoro atte ad eliminare o ridurre l’esposizione, anche con l’ausilio di appositi dispositivi di protezione individuali.

Valutazione rischio esposizione polveri

Ogni Datore di Lavoro deve valutare i rischi presenti nell’ambito della propria attività lavorativa sulla base delle indicazioni contenute nel Testo Unico della sicurezza (D.Lgs 81/2008).
Qualora dalla valutazione dei rischi generali, emerga la presenza in atmosfera di polveri e pertanto una particolare esposizione del lavoratore, è necessario procedere ad una specifica analisi al fine di determinare le caratteristiche chimico fisiche così da poterne determinare la pericolosità e procedere con l’elaborazione di uno specifico documento di valutazione del rischio supportato anche da prove e campionamenti strumentali. Contestualmente dovranno essere individuate procedure di lavoro atte ad eliminare o ridurre l’esposizione, anche con l’ausilio di appositi dispositivi di protezione individuali.
Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
pitagora@studiopitagora.net