I lavoratori designati dal datore di lavoro, di far parte della squadra di emergenza per la prevenzione e lotta antincendio all’interno dell’attività, di evacuazione dei luoghi di lavoro e di gestione delle emergenze, devono ricevere un’adeguata e specifica formazione correlata all’entità del rischio presente nella realtà aziendale.
Tale formazione potrà variare nella durata e nella tipologia di prove pratiche con diversi mezzi antincendio, in base alle proprie caratteristiche di rischio aziendale ed in conformità a quanto richiesto dall’attuale normativa che tutela la sicurezza e la salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro.

Torna Indietro |data di aggiornamento: 29.01.2013