Per poter circolare in Europa, i prodotti industriali devono dimostrare di essere conformi ai requisiti minimi, in particolare di sicurezza, definiti dalle specifiche direttive europee.
Queste direttive stabiliscono procedure per la valutazione dei prodotti industriali ai fini della sicurezza e prevedono l'apposizione della marcatura CE che attesta la conformità ai requisiti essenziali.
La marcatura CE non è una certificazione di prodotto.
Essa infatti non è equivalente ad un marchio di qualità di prodotto rilasciato da un organismo di certificazione, ma è un’etichetta che attesta che il prodotto è conforme alla legislazione europea applicabile e pertanto può circolare liberamente all’interno dell’Unione Europea.
La responsabilità della veridicità dei dati forniti con la marcatura CE e dell’immissione del prodotto sul mercato sono sempre e solo del produttore.
Per poter apporre la marcatura CE su un prodotto è necessario che siano svolte alcune attività: test iniziali di tipo, predisposizione ed attivazione di un controllo di produzione, stesura della Dichiarazione di conformità e della relativa Etichetta CE.
I nostri tecnici sono in grado di assistere il produttore, dando un supporto completo, per poter raggiungere il traguardo della certificazione del proprio prodotto, oltre a dare assistenza successivamente per eventuali aggiornamenti, rinnovi e/o modifiche.

Torna Indietro |data di aggiornamento: 29.01.2013