In ottemperamento a quanto previsto dal D.M. 10/03/98 vengono redatti piani di emergenza specifici in base alla classificazione dell'attivitą a rischio basso-medio-alto. La procedura attuata per la stesura del documento prevede:
sopralluoghi aziendali
rilievi tecnici per individuazione mezzi emergenza, percorsi di esodo e dispositivi di protezione collettiva
definizione dei compiti da attribuite alla squadra di emergenza tramite colloquio diretto con i lavoratori e/o con loro rappresentante (RLS)
stesura del documento di pianificazione di emergenze
realizzazione delle planimetrie di evacuazione
realizzazione di documento riservato all'azienda contenente eventuali indicazioni per la messa a norma dell'attivitą.

Torna Indietro |data di aggiornamento: 29.01.2013